Intervista a Verde Alfieri

Lo scorso giovedì 14 gennaio 2021 sono stata intervistata in diretta da Milano Jewellery Tour in uno dei bellissimi talk che Eugenia Gadaleta di Gada Press, tiene da molti mesi sull’account Instagram. L’intervista è stata per me un’onore e trovo sia molto interessante, vi invito quindi a guardarla, è sufficiente cliccare sull’immagine qui sotto, verrete rimandati automaticamente all’account Milano Jewellery Tour su Instagram. Possono accedere … Continua a leggere Intervista a Verde Alfieri

Murakami, la pazienza e i berretti lavorati a mano

Di Haruki Murakami e del bellissimo romanzo L’assassinio del commendatore vi ho già parlato, anche se ovviamente non vi ho raccontato la trama (che non si fa, perché i libri vanno letti, mica raccontati). Non mi ricordo se vi ho parlato della pazienza. Che è una parola molto usata, da quando c’è la pandemia, ma è un atto o atteggiamento parecchio difficile da mettere in … Continua a leggere Murakami, la pazienza e i berretti lavorati a mano

Design forever

Conoscete la parola tedesca Gesamtkunstwerk? Il suo significato sta per come “opera arte totale” o “un’opera d’arte che fa uso di tutte o molte forme d’arte”. Esiste una corrente artistica del genere? La risposta è sì. In architettura i “simboli” più iconici sono il risultato della creazione di un’opera d’arte totale considerata su tutte le scale. Nel design questa idea ha luogo in una serie … Continua a leggere Design forever

E Natale sia

Questo Natale non lo scorderemo mai, come mai scorderemo il 2020. Per moltissimi sarà un Natale diverso ma molto simile a quello di chi non lo festeggia mai perchè è solo, forse anche da molto tempo, e trascorre questo giorno uguale tanti altri senza mai lamentarsi. Sarà un 25 dicembre in cui molti, per la prima volta nella loro vita, riceveranno meno. Chi tra tutti … Continua a leggere E Natale sia

Dei tanti modi di leggere e delle gemme nascoste

Stamattina pensavo, quanti diversi modi di leggere ci sono. Non tanto nelle posizioni o nei luoghi, che certamente ognuno ha la poltrona preferita o il pezzo di divano, la coperta o il gatto o il ventilatore, e segnalibri oppure orecchie, e gesti di accompagnamento, caffè, tisane, biscotti. Quanto invece nel libro scelto, nel modo in cui lo si legge, e nelle intenzioni. Quando si è … Continua a leggere Dei tanti modi di leggere e delle gemme nascoste