Knitting folies

Tra le tante cose belle che l’umanità ha prodotto c’è la maglia.

images

Originariamente nata per proteggersi dal freddo, poi evoluta sia per proteggersi in battaglia (con quelle cotte che non si sa come facessero a tenere in mano mentre le facevano) che per decorare gli ambienti e le persone. E se pensate ai noiosi centrini della nonna (che peraltro erano fatti all’uncinetto), beh, con le due immagini qui sotto vi accorgete che si può fare ben altro!

Di base è una cosa di una semplicità sconcertante: due ferri con la punta e un filo. Due punti, uno diritto e uno rovescio. E a partire da queste tre elementi un’infinità di variazioni. Variazioni che sfruttano i colori ma anche variazioni che sono solo combinazioni matematiche di punti. Del resto i nostri computer lavorano su un sistema binario. E due è stato un numero sufficiente per dare inizio alla specie umana…

images-2

Per fortuna c’è un grande ritorno, del lavoro a maglia. Quello “stare a casa a far la calza” contro cui abbiamo giustamente ed efficacemente combattuto a suo tempo. Ora finalmente fare la calza è una scelta. E si sono scoperti anche i benefici effetti collaterali del lavorare a maglia: un senso di pace simile a quello che si conquista con la meditazione, e l’affinamento di pazienza, concentrazione e costanza. Tutto con due ferri e un filo!

20dbacab3a14f2a1d0c0f8c066057ea7--brown-sweater-sweater-coats

Io personalmente ho imparato da bambina quasi senza volerlo e l’ho sempre praticato, per la soddisfazione di farmi le cose come voglio. Siccome sono un po’ un tipo alla Meg Ryan di Harry ti presento Sally, non mi va mai bene niente di quello che trovo da comprare. C’è quasi sempre un dettaglio che non mi piace, o la misura che non è perfetta (che in tempi di one size fits all è il minimo che possa succedere). Farmi le cose da me è il modo migliore per averle come voglio.

images-1

E ora insegno anche. Un esperiemento nato quasi per gioco, ma bellissimo soprattutto perché l’entusiasmo con cui le mie allieve apprendono è crescente: più imparano e più hanno voglia di fare.

E voi che ne pensate? Mai venuta voglia di cominciare?

 

3 pensieri su “Knitting folies

  1. grazie Paola, se hai voglia mandaci una foto del tuo lavoro… potremmo pubblicarla su Facebook o su Instagram, e pian piano creare una bella gallery

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.