L’invasione dei pinocchietti

E no, i pinocchietti non sono pantaloni. E neppure bermuda.
Nella galleria degli orrori attualmente popolata soprattutto di ciabatte pelose, vorrei oggi introdurre i pinocchietti.
pinocchietto-e-infradito-700810
I pinocchietti sono un sedicente pantalone soprattutto maschile.
Non va confuso con i cropped, uno stile di pantaloni solo femminili e caratterizzati dal l’ampiezza e dalla somiglianza con una gonna. Penso sia per questo che nessuno stilista li ha proposto per gli uomini.
images-2
Il pinocchietto è un bermuda allungato oltre le ginocchia. Come dice il nome stesso, non è niente di serio. Roba buona da bambini, che sembrano un po’ più vestiti che con i calzoncini ma stanno comodi uguale.
AK-319-LB-B
E invece ogni estate da qualche tempo, l’invasione dei pinocchietti si ripresenta puntuale. Gambe con diversi gradi di pelosità, alcune da fare invidia alle ciabatte di Verde, spuntano da cosiddetti “pantaloni” e finiscono in ciabatte, sandali da combattimento o da arrampicata, sneakers sformate. Il tutto per passeggiare nel parco la domenica o andare a prendere un gelato in una sera estiva o mettersi in viaggio per le agognate ferie.
In un mondo in cui la moda maschile conta, anche economicamente, tanto se non più di quella femminile; in una società come la nostra, in cui l’apparenza conta, anche economicamente, spesso più della sostanza, i pinocchietti sono un’aberrazione difficile da spiegare.
lunghezza
Quindi, care signore after o anche before fifty, date una botta di chic al guardaroba dei vostri mariti, fidanzati, compagni, figli, cugini, parenti vari e amici, eliminate tutti i pinocchietti che vedete e sostituiteli con dei classici, sani e rilassati bermuda. Magari khaki , addirittura, dai!
E se i vostri uomini, qualunque grado di parentela o amicizia vi leghi, amano i sandali, invitateli a prendere un paio di sandali da frate di cuoio, o un bel paio di Birkenstock, la cui comodità è indiscutibile! E magari a fare come noi signore, che prima di passare ai sandali facciamo una bella pedicure…
Che dite?
Fatemelo sapere che sono curiosa!
Anna da Re, blogger di ChicAfterFifty e opinionista per DonnaModerna.com

4 pensieri su “L’invasione dei pinocchietti

  1. Già digerisco poco i Bermuda , quando portati a tutti costi , con gambe storte , ecc . ecc……….
    I pinocchietti non hanno nemmeno la prerogativa di essere “freschi “, perché’ una spanna in meno dei pantaloni normali , non penso faccia la differenza!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.