Knitting folies 2: la Giornata Mondiale del Lavoro a maglia in Pubblico

Era un paio di settimane fa quando si festeggiava la Giornata Mondiale del Lavoro a maglia in Pubblico (wwkipday). Cosa che fa pensare. E’ vero che di giornate mondiali ce ne sono una dietro l’altra e dedicate a cose serie e meno serie. Ma quest’idea del lavorare in pubblico as opposed al lavorare in privato la dice lunga sullo status della maglia al giorno d’oggi.

 

Ed è buffo. Perché da un lato la maglia è stata riscoperta non solo come artigianato e in alcuni casi arte, ma anche come attività che fa bene alla mente e all’animo. E’ stata paragonata alla meditazione per la sua capacità di calmare la mente e indurre un flusso di pensiero più ordinato e lineare; si è detto che allunga la vita, mantiene giovani e svegli.

IMG_0754

Molte delle caratteristiche del lavoro a maglia sono quelle di tanti lavori manuali, tra cui il farci concentrare sul qui e ora, il fare solo quello che stiamo facendo, pensando solo a quello che stiamo facendo. Disciplina di cui abbiamo un gran bisogno, sia perché siamo stati allenati al multitasking (che è un mito privo di fondamento qualsivoglia) sia perché viviamo in un mondo pieno di stimoli che ci chiede altrettante risposte. Dall’altro lato la maglia è sempre vista come una cosa da donne, una cosa da zitelle, da chi ha dei vuoti (temporali, affettivi) da riempire, una cosa da chi la sera resta a casa perché non ha con chi uscire, et similia.

Comunque sia, ho avuto modo di conoscere Giuliano e Giusy Marelli, un mito vivente per chi ama la maglia! Quarant’anni di lavoro, invenzione e realizzazione di modelli, libri, pattern e schemi, corsi… appassionati, superprofessionali, davvero fantastici. E nel tempo hanno raccolto intorno a loro tante interessanti signore che, la sera prima della Giornata Mondiale del Lavoro a maglia in Pubblico, si sono trovate a Milano e hanno sferruzzato in compagnia.

E voi che ne dite? C’è qualche attività che pensate sia come la maglia, meravigliosa e però confinata nelle case? Fatemelo sapere!

Anna da Re, blogger di ChicAfterFifty e opinionista per DonnaModerna.com

 

2 pensieri su “Knitting folies 2: la Giornata Mondiale del Lavoro a maglia in Pubblico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.