Viva i pantaloni cropped che stanno bene a tutte

Non è evidente eppure è dimostrato: i pantaloni cropped stanno bene a tutte, alte e basse, grasse e magre. Ci sono pochi capi di abbigliamento che riescono in questo gioco, quindi approfittiamone!

All’inizio questo modello di pantaloni veniva chiamato “culotte”, che a me suonava sbagliato perché le “culottes” in francese sono le mutande (da cui i sanculotti, rivoluzionari ahimè senza mutande). Però ha prevalso il nome americano, cropped pants, che vuol dire semplicemente pantaloni tagliati.

Non so dire bene perchè stiano bene a tutte, ma credo che il segreto sia nell’essere un po’ gonna e un po’ pantaloni. Ho notato che ora li mettono signore e ragazze indistintamente, e comunque li si combinino, con le scarpe da ginnastica o gli stivaletti con un po’ di tacco, con i mocassini o con le stringate, hanno sempre un bel piglio, un’aria dinamica, contemporanea.

Schermata 2018-11-28 alle 12.43.28

E via via che si diffondono aumenta anche la varietà di proposte: quest’anno per esempio, ce ne sono tantissimi scozzesi, sia di colori sobri che molto accesi. Con un bel pullover, lungo o corto a seconda di come vi sta meglio, siete vestite, calde, comode e chic!

Cosa chiedere di più?

Anna da Re, blogger di ChicAfterFifty e opinionista per DonnaModerna.com

8 pensieri su “Viva i pantaloni cropped che stanno bene a tutte

  1. Giusto l’altra sera a teatro ho visto una signora che li aveva, e mi è venuto immediatamente da pensare: ma come si fa ad andare in giro con un orrore simile? Perché sono proprio orrendi, sgraziati, informi, trasformano in un Pinocchio chiunque li indossi, sono un insulto all’estetica. Deve averli inventati qualche designer misogino un giorno che si è svegliato con l’acidità di stomaco. Davvero una roba che non si può guardare.

    "Mi piace"

  2. Permettimi di dissentire.
    Che stiano bene a tutte credo sia un’illusione.
    Io piuttosto direi che stanno male, anzi malissimo a tutte.
    Spezzano la figura(ché anche le magrealtissime appaiono più basse e tozze), mettono in evidenza “problemini” di gambe non perfette che con pantaloni lunghi si camuffano un po’… rendono la figura legnosa(sembrano tutte marionette di legno).
    Per finire, meglio una bella gonna pantaloni lunga appena sotto il ginocchio, che appaia gonna, non pantaloni, grazie a pence e pieghe… il ginocchio rigorosamente coperto, che, come diceva Coco’ Chanel, solo la Pampanini poteva permettersi di scoprirlo…
    Scusa lo sproloquio, ma la mancanza di senso estetico di questo tempo mi disgusta!
    Ecco. Me so’ sfogata!
    Sorry!😉

    Piace a 1 persona

    1. Ciao! Non sono d’accordo (com’è ovvio da mio pezzo) ma apprezzo le opinioni diverse! Apprezzo anche la gonna pantalone, ma in generale la lunghezza appena sotto il ginocchio secondo me invecchia. Meglio un deciso metà polpaccio. A presto e grazie per il tuo commento!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.