Fashion Week 19-20: una nuova femminilità, finalmente

Credo di averne già parlato e ne riparlo volentieri.

Prima dicevo si sta affermando, ora posso dire si è affermata una nuova femminilità.

Schermata 2019-02-27 alle 11.13.06Ho guardato delle immagini dalle sfilate della London Fashion Week e c’è un trionfo di gonne, di tessuti, di fantasia, ma le signore sono sempre ben coperte (e per fortuna, dato che è la moda inverno 2019-2020) senza i consueti ammiccamenti sexy.

Schermata 2019-02-27 alle 11.13.38Ci sono molti echi del passato, il secolo scorso ma anche quello prima, ma questa volta il mettere una gonna lunga, un collo montante, una manica a sbuffo, è una scelta e non un’imposizione.  E poi è sempre un passato reinventato, che è una cosa bella, perché il nostro passato siamo noi e non dobbiamo dimenticarlo.

Dunque noi signore chic after fifty siamo proprio felici di questo nuovo trend della moda. È notevole come gli stilisti siano quasi sempre i primi a cogliere i segnali del cambiamento, a farli loro e trasformarli in una cosa palese, pubblica ed evidente come la moda.

Schermata 2019-02-27 alle 11.13.16Certo, mi direte voi, non è che il “metoo” è arrivato ieri. E avete ragione. Però quanti altri settori della nostra società, della nostra produzione e della nostra cultura sono così sensibili e pronti come quello della moda?

Per cui sono proprio felice di avere un blog di moda!

Anna da Re, blogger di ChicAfterFifty e opinionista per DonnaModerna.com

 

Un pensiero su “Fashion Week 19-20: una nuova femminilità, finalmente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.