Palazzi che si spogliano

Come molti sapranno è in corso la Milano Design Week e come vi ho promesso, vi renderò spettatori virtuali di questa manifestazione.

Al Salone del Mobile e al Fuorisalone quest’anno ci sono una moltitudine di eventi e una grandissima quantità di pubblico che visita la Fiera per poi riversarsi nelle strade della città dove in ogni distretto del design sono aperte al pubblico innumerevoli iniziative, nonchè mostre e installazioni.

Foto di Marc Wilmot

Come questa opera dell’artista britannico Alex Chinneck, famoso per i suoi interventi surreali sul paesaggio urbano, realizzata per IQOS, il prodotto smoke-free dell’azienda americana Philip Morris.

Chinneck ha letteralmente “zippato” un edificio all’interno dell’Opificio 31, in zona Tortona a Milano. L’opera, è imponente e usa l’intero edificio come una tela su cui è creata l’illusione di una facciata che si apre tirando una zip e lasciando intravvedere l’interno. Appare così uno squarcio nella parete in pietra illuminata da una luce che cambia continuamente colore.

La zip ricorre spesso nelle opere dell’artista, che negli ultimi anni ha incernierato vecchie strutture ed edifici abbandonati in attesa di demolizione.

Andate a curiosare, sperando non ci sia troppa folla ad escludervi dalla visione d’insieme: IQOS World Revealed by Alex Chinneck allo Spazio Quattrocento. (Foto di Marc Willmot).

Annunci

3 pensieri su “Palazzi che si spogliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.