Quel tram chiamato…

Come trasformare la pubblicità di una azienda in una mia personale “campagna green” a 360°.
Leggete il mio nuovo eco articolo sul blog di Anna da Re.

Chic After Fifty

… desiderio. Era (più o meno) il titolo della piece teatrale di Tennessee Williams che nel 1948 vinse il più che ambito Premio Pulitzer per la drammaturgia. Ma nulla ha a che fare con quanto vi dirò oggi, che di dramma certo non si tratta, ma visto che succede a Milano in un momento in cui il livello di “desiderio” di verde è ai massimi storici, volevo brevemente farvi una segnalazione che merita. E in più trovo l’idea davvero divertente e originale.

Fino al 23 febbraio girerà per Milano un tram interamente brandizzato Ikea. L’idea brillante è come sempre superiore a molti altri progetti di marketing. Il tram giardino ricoperto di piante sintetiche dalle ruote al pantografo è stato modificato anche all’interno arredato con lampade, specchi, tende, alcune piante, oggetti e mobili appoggiati su un pavimento damascato.

Mi piace molto il concetto che questo tram vuole trasmettere “la Primavera inizia…

View original post 281 altre parole

Un pensiero su “Quel tram chiamato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.