Siete tutti invitati alla mia prima sfilata…

Talvolta mi chiedo se la moda maschile si può definire ancora tale, oppure gli stilisti hanno deciso di spingere ulteriormente in un mondo di mezzo, lo sperduto ego dell’uomo?

Chic After Fifty

Stavo sfogliando un album fotografico di sbalorditive immagini, miste tra l’eccentrico e l’onirico, condite da un bel po’ di ridicolo egocentrismo. E così ho dato vita a pensieri intricati su quando la moda maschile…era.

Ungendered Suiting, Hanbok Tradition alla Seoul Fashion Week

Moto Guo primavera estate 2017

C’era una volta la moda maschile. Era qualcosa di intrigante, sempre moderna nei tagli e nelle forme. Creazioni di fattura superlativa, quella italiana sopratutto che spesso veniva volgarmente copiata dagli stilisti di tutto il mondo. Ma lo stile e la classe della moda maschile era sinonimo di eleganza.

Walter Van Beirendonck, autunno inverno 2015, Paris

Walter Van Beirendonck, primavera estate 2018

Apocalyptic Menswear

Come chi ci segue ben sa, in questo blog si parla di moda e modus operandi femminile, ma ogni tanto a me piace spaziare un po’ e dare un’occhiata anche alla visione maschile.

Qualche tempo fa vi avevo…

View original post 313 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.