Perché uso la carta e non un metallo prezioso?

Perchè uso la carta e non un metallo, ad esempio, per creare i miei gioielli?

Ho una lista di motivazioni lunghissima. Trovate un minuto del vostro tempo per leggere questo post e non soffermatevi solo sulle foto che ho scelto per coinvolgervi nella lettura, anche se è proprio da qui che voglio partire.

Albero secolare Angel oak
Natura, alberi stupendi. Dagli alberi nasce la carta e la carta utilizzata con certe tecniche, ad esempio la stratificazione, torna ad essere solida e consistente come era in origine, come legno.

Innanzitutto, cos’è la carta? È un frammento di natura che l’uomo usa da millenni per scrivere, per disegnare. La carta è impiegata in molteplici ambiti, anche per oggetti di design e nell’arredamento, quindi non si può certo dire che essa non abbia una storia millenaria.

La carta è 100% Natura. Oggi la tecnologia ha metodi ancora più naturali e meno contaminanti per realizzare i fogli di carta che usiamo tutti i giorni, ad esempio per stampare un libro, per fare una fotocopia, in cucina, per impacchettare un regalo.

Carta, 100% natura.

Eppure noi tutti sappiamo che cos’è la carta e l’impiego che ha. Siamo talmente coinvolti nella sua esistenza che non ci rendiamo conto del suo valore. Può essere anche un valore di tipo affettivo. Provate a pensare ad una lettera d’amore scritta su un bel foglio di carta pergamena, anziché una mail senz’anima e senza “tatto”.

creazione artigianale di gioielli di carta
Lavorare la carta, tagliandola, forandola e toccandola sentendone la sua consistenza e la sua trama è un’esperienza sensoriale bellissima.

Il tatto è uno dei nostri sensi di fondamentale importanza. Ci permette di assaggiare con le dita, e non solo con esse, la consistenza e la superficie di qualsiasi oggetto. E qual è la sensazione tattile che abbiamo prendendo in mano un foglio di carta? Provate a prendere un libro, ad esempio, e a toccarne le pagine. È quasi come assaggiare un bicchiere di vino: corposa, morbida, profumata, con qualche nota legnosa, con un tocco di colore e di calore. Accarezzarla con la pelle attiva i sensi e ci cattura. Questa è la carta.

Leonardo da Vinci, la Scapigliata, disegno su carta si trova a Parma
Leonardo da Vinci, la Scapigliata, Parma. Disegno su carta 1504-1508 circa.

Pensiamo ora alle opere d’arte. Quanti capolavori dal valore inestimabile sono stati disegnati su carta e cartone. Eppure è, era, banale carta che ci è stata tramandata nei secoli e dopo tutto questo tempo è ancora lì nella sua assoluta bellezza ad offrirci il suo spettacolo inestimabile. Un disegno di Leonardo o uno di Picasso? Su banale carta di poco valore, eppure l’opera sopra disegnata è immensa tant’è che ne rimarremmo sconvolti se andasse distrutta.

Picasso disegno su carta
Picasso, Fauno, 1936. Disegno su carta.

La carta è colore, ogni colore racchiude un significato. La carta ci permette di colorarla nei colori che più ci piacciono. Mentre i metalli sono sempre e solo gialli, grigi o rosati in origine. La carta cambia stagione a seconda del suo colore oppure non la cambia affatto, dipende solo da noi. E pensare che posso utilizzarla come se fosse un metallo, la base per sostenere e racchiudere dentro di sé una pietra preziosa. E pensare che molti, o meglio tutti i gioielli preziosi e non sono disegnati su carta.

Una collana in carta di Verde Alfieri Jewel Design. Preziosa più che mai.

Queste sono solo alcune delle motivazioni per cui uso la carta invece di un metallo. E non mi fermo di fronte al “si bagna, si distrugge, prende fuoco, non ha valore, non è preziosa” perchè ciascuna di queste affermazioni non è vera. Quel disegno di Leonardo, o quello di Picasso, non si è bagnato, non si è distrutto, non ha preso fuoco, ha un valore immenso ed è più che prezioso.

Verde Alfieri

se volete vedere le mie collezioni di gioielli di carta visitate il mio sito verdealfieri.com oppure il mio store online www.alfierijeweldesign.etsy.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.