Piano City, che musica Milano!

Originally posted on Chic After Fifty:
Week end di incredibili avvenimenti! In queste ultime settimane Milano ha vissuto un periodo ricco di iniziative e manifestazioni che l’hanno resa movimentata agli occhi di tutti, soprattutto dei turisti che ormai da alcuni anni aumentano sempre di più attirati da una città in forte cambiamento. Ma non vi sembra anche voi che Milano sia sempre più bella? La… Continua a leggere Piano City, che musica Milano!

Belli Cappelli

Originally posted on Chic After Fifty:
Vi piacciono i cappelli? A me tantissimo, soprattutto quelli grandi importanti, possibilmente da uomo e se sono Borsalino ancora di più. Oggi ho pensato che dopo tanta moda proposta su questo interessante blog, ci voleva un bel cappello per distogliere l’attenzione e far “girare la testa”, nel vero senso della parola. ? Il cappello ha una storia antica. La… Continua a leggere Belli Cappelli

Plastica riciclata per un opera d’arte

Ricicliamo, è la parola d’ordine del nuovo millennio. Ma sappiamo realmente farlo? Noi comuni mortali possiamo solo seguire alla lettera gli obblighi imposti per la raccolta e smaltimento dei rifiuti, e così ogni giorno raccogliamo in un contenitore apposito le nostre scarabattole di plastica che abbiamo finito di utilizzare. Sappiamo bene che tutto finisce in un enorme magazzino dove viene fatta la selezione degli oggetti … Continua a leggere Plastica riciclata per un opera d’arte

Palazzi che si spogliano

Come molti sapranno è in corso la Milano Design Week e come vi ho promesso, vi renderò spettatori virtuali di questa manifestazione. Al Salone del Mobile e al Fuorisalone quest’anno ci sono una moltitudine di eventi e una grandissima quantità di pubblico che visita la Fiera per poi riversarsi nelle strade della città dove in ogni distretto del design sono aperte al pubblico innumerevoli iniziative, … Continua a leggere Palazzi che si spogliano

Senza titolo, o la Mostra in mostra

Originally posted on Chic After Fifty:
Questo articolo nasce senza titolo, o meglio il suo titolo volevo fosse appunto “Senza titolo”, come quelle opere d’arte che l’artista stesso non sa come chiamare e ci piazza un bel senza titolo per risolvere il problema. Quante cose nella nostra vita sono senza titolo. Poi però ci ho riflettuto su un po’ e ho pensato che un doppio… Continua a leggere Senza titolo, o la Mostra in mostra