La giornata internazionale delle donne nella scienza

Nè questo blog nè il mio Chic After Fifty si occupano di scienza. Per mancanza di conoscenza, non per altro. Però mi piace dedicare almeno qualche pensiero alla Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, organizzata dall’Unesco, che si celebrava proprio ieri. Tra le donne che avrei voluto conoscere c’è per esempio Marie Curie, grande scienziata a cui dobbiamo moltissimo, figura che mi … Continua a leggere La giornata internazionale delle donne nella scienza

Le Anna Karenina che siamo state e non vogliamo più essere

Non posso dire che Anna Karenina sia tra i miei libri più amati. Però non posso negare che sia stato importante leggerlo, soprattutto perché la figura di Anna Karenina è così ricorrente, così citata, così spesso evocata che è importante sapere da dove tutto è partito. Anche perché sappiamo bene che nei libri ognuno trova quello che è e quello che sta cercando in quel … Continua a leggere Le Anna Karenina che siamo state e non vogliamo più essere

Perché abbiamo bisogno di signore after fifty nei posti di lavoro

Sapete che mi capita di trovare anche su Facebook delle cose interessanti, e una di queste erano un articolo su The Cut, sul perché abbiamo bisogno di donne di una certa età nei posti di lavoro. È interessante che l’articolo sia su una rivista di moda, con un po’ di cultura ma abbastanza fashion-related e pop. Invece l’articolo è superserio e significativo, secondo me. Fa … Continua a leggere Perché abbiamo bisogno di signore after fifty nei posti di lavoro

Perchè ho amato La saga dei Cazalet di Elizabeth Jane Howard

Eccomi all’appuntamento con The Beloved. Vi avevo avvisato che avrei parlato di libri amati senza ordine di tempo, o forse senza ordine del tutto. Così oggi vi parlo de La saga dei Cazalet (la foto di copertina è presa da Fiammetta Marina che ringrazio) pubblicato in Italia da Fazi con splendide copertine e bellissimi titoli. Ma io me lo sono letta in inglese, e gli … Continua a leggere Perchè ho amato La saga dei Cazalet di Elizabeth Jane Howard

Marie Curie e Lou Andreas Salomé: i miei modelli li ho trovati nei libri

Una delle ragioni per cui amo i libri, qualsiasi libro, è perché ti fanno scoprire qualcosa che non conoscevi. Certo, direte voi, bella scoperta. La cosa bella e unica dei libri è che ti fanno scoprire le cose in totale libertà. Quando leggi un libro sei lì da sola e quello che provi e senti e pensi è tutto tuo. Nessuno ti condiziona e nessuno … Continua a leggere Marie Curie e Lou Andreas Salomé: i miei modelli li ho trovati nei libri

Ma quanto dobbiamo essere grati a Mary Quant?

Ve la ricordate? Adesso a Londra la celebrano con una mostra. Stanno facendo parecchie mostre sugli stilisti che hanno cambiato il nostro modo di vestire, ed è bello e mi piacerebbe che arrivassero anche qua. Magari a qualcuno verrà in mente, che la moda rappresenta in modo molto immediato e tangibile il mutare dei tempi. Mary Quant è ricordata come l’inventrice (si dice? o forse … Continua a leggere Ma quanto dobbiamo essere grati a Mary Quant?